Hai bisogno di più spazio in casa o in azienda? Creare nuove costruzioni non è solo costoso, ma potrebbe anche non essere possibile per alcune normative del comune di residenza.

Un’altra soluzione è aumentare la metratura sollevando il tetto. Il sollevamento del tetto utilizza integralmente il tetto esistente, sollevandolo dell’altezza desiderata, senza dover smontare la struttura o altri elementi.

In questo modo puoi raddoppiare o perfino triplicare lo spazio cubico del tuo edificio.

Benefici del sollevamento di tetti


In genere il sollevamento di tetti è eseguito per gli edifici commerciali, come i magazzini (ma è richiesto anche per case rurali e ville o altri edifici residenziali), riducendo così i tempi di fermo quando si ha bisogno urgente di maggiori spazi per la merce.

Perché sollevare un tetto, aumentando l’altezza del fabbricato, anziché creare un nuovo fabbricato? I vantaggi non sono pochi:

  • Massimizzi lo spazio funzionale del tuo fabbricato, senza aumentare l’area di fabbricazione.
  • Aumenti lo spazio commerciale o abitativo più velocemente di quanto richieda un nuovo edificio o un’ala aggiuntiva.
  • Eviti di pagare ulteriori tasse per la realizzazione di nuove costruzioni, riducendo anche i tempi burocratici per il disbrigo delle pratiche e delle licenze.
  • Riduci i costi di progetto e costruzione, perché l’edificio resta lo stesso.
  • È un sistema molto più veloce rispetto a una struttura da realizzare da zero.
  • Non devi operare alcun trasferimento di merce.
  • La demolizione richiede una minima parte della struttura e non procurerà danni al resto dell’edificio.

Abbassamento di tetti


Perché abbassare un tetto e, quindi, un edificio? Spesso è la legge a obbligare l’abbassamento dei tetti a privati o aziende, se la costruzione non è a norma. Una demolizione comporterebbe un danno, anche economico.

Qui interviene l’abbassamento idraulico dei tetti, che conserva il tetto originale esistente, riducendo l’altezza dell’edificio senza danneggiare il tetto.